Domenica, Gennaio 21, 2018

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

DAL 1 NOVEMBRE PIU' FACILE CAMBIARE BANCA: UE

Dal 1° novembre 2009 è più facile per i consumatori europei trasferire il proprio conto corrente da una banca all'altra nel proprio Stato membro: non solo il cambiamento di banca non comporta nessun onere supplementare a carico dei clienti, ma la nuova banca deve offrire assistenza durante l'intero processo del trasferimento del conto corrente, assicurando che il trasferimento dei pagamenti ricorrenti, quali addebiti diretti ed ordini permanenti, si svolga in modo rapido. E, soprattutto senza problemi.
Insomma, la nuova banca deve assistere il cliente nel chiudere il vecchio conto e nel trasferire il saldo restante al nuovo conto. Questo grazie ai "Principi comuni in materia di trasferimento di conti bancari" adottati lo scorso anno dal Comitato europeo dell'industria bancaria (Ebic) e che sono stati ora tradotti in pratica negli Stati membri dalle associazioni bancarie nazionali. "Mi compiaccio del fatto che le associazioni bancarie nazionali abbiano preso sul serio il proprio accordo di autoregolamentazione - ha dichiarato Charlie McCreevy, Commissario Europeo responsabile per il mercato interno e i servizi - e si siano adoperate per garantire che i Principi comuni siano pronti ad essere applicati già dal 1° novembre. Saremo inoltre estremamente vigilanti in modo da garantire che tali Principi siano effettivamente tradotti in pratica.

Fonte: Commissione Europea

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione