Giovedì, Dicembre 14, 2017

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

ILSOLE24ORE SUD: IN PUGLIA L'HI-TECH RENDE BENE

Un distretto di alta specializzazione tecnologica per prodotti per i settori dell'automotive e dei sistemi di produzione. Così si presenta allo Studio di Unicredit il distretto della meccatronica pugliese - Medis. Nato con la stipula dall'Apq tra Regione Puglia e Miur, e promosso dall'Agenzia regionale per la tecnologia e l'innovazione, in collaborazione con Confindustria Bari, è organizzato in una società consortile a responsabilità limitata i cui soci sono Confindustria Bari, le due università baresi, centi di ricerca e imprese multinazionali e locali.
Il distretto si estende su tutto il territorio regionale. Ne fanno parte aziende piccole, medie e grandi (alcune con fatturati sopra i 50 milioni di euro).
Tra il 2003 e il 2007 il fatturato è cresciuto in media del 4,7% l'anno, mentre l'indice di produttività si attesta sui 6.000 euro per dipendente. Lo studio valuta ampi margini di sostenibilità finanziaria delle imprese e evidenzia che il loro sviluppo si dirige verso l'innovazione di prodotto. L'export si attesta tra il 30% e il 60% del fatturato.

Fonte: Il Sole 24 Ore Sud

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione