Domenica, Aprile 22, 2018

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

A MATCHING 2.200 PMI HANNO REALIZZATO OLTRE 40MILA INCONTRI TRA IMPRENDITORI

Matching: “Fare rete per lo sviluppo e come risposta alla crisi" Si è conclusa il 25 novembre la quinta edizione di Matching, l’evento organizzato da CDO per dare un sostegno all’attività della piccola e media impresa favorendo le relazioni di business, lo scambio di beni e servizi tra aziende e la conoscenza di tutto ciò che riguarda la vita e lo sviluppo dell’impresa. Nei tre giorni di Matching, che ha avuto come titolo “Innovare, internazionalizzare” e si è svolto a FieraMilano, 2.200 imprenditori hanno dato vita a circa oltre 40mila appuntamenti di business (erano stati 35mila lo scorso anno), hanno partecipato a 12 seminari e 46 workshop, si sono incontrati con buyer e imprese estere, hanno messo le basi per accordi che verranno finalizzati nelle prossime settimane. Sempre in data 25 novembre si è tenuta un’Assemblea dal titolo “Cosa mi conviene?” condotta dal presidente di Compagnia delle Opere Bernhard Scholz, a cui sono intervenuti numerosi imprenditori, la maggior parte dei quali ha confermato la bontà e il valore di una formula basata innanzitutto sull’incontro tra persone come condizione per lo sviluppo del business e dell’impresa. L’assemblea si è chiusa con l’intervento del presidente di Compagnia delle Opere Bernhard Scholz: «Il Matching è stato utile perché chi vi ha partecipato si è messo in gioco in prima persona e si è assunto la propria responsabilità. Qui abbiamo riscoperto che l’economia si basa innanzitutto sulle relazioni umane. Quella che abbiamo sperimentato in questi giorni è l’esperienza della rete. Matching è una grande intuizione di rete diventata metodo, che sarà sempre da migliorare, ma che ha dimostrato in mezzo alla crisi la sua capacità d sostenere rapporti di fiducia rendendoli sempre più operativi». Quest’anno hanno partecipato al Matching circa 300 operatori esteri - tra buyer e imprese - provenienti da 42 Paesi di tutti i continenti, oltre alle 17 sedi estere di CDO. Erano presenti anche le Camere di commercio italiane a Francoforte, Lione, e Barcellona. Unioncamere e Ice hanno inoltre inserito Matching tra i progetti speciali per promuovere l’internazionalizzazione. Nella giornata di lunedì 23 novembre, una delegazione di autorità russe ha fatto visita al Matching dove ha partecipato a una conferenza istituzionale dal titolo: “Le Istituzioni russe incontrano le Istituzioni lombarde: come ripartire dopo la crisi”, organizzato per creare concrete opportunità di collaborazione tra imprese russe e imprese lombarde. Della delegazione facevano parte: Alexander Borisov, Direttore generale dell’associazione del Business internazionale di Mosca e Consigliere del Sindaco di Mosca; Roman Chernov, Sindaco di Penza; Mikhail Kuritsin, Direttore per la concessione dei crediti alle PMI di San Pietroburgo. Durante questa edizione di Matching è stato dedicato ampio spazio anche al tema dell’innovazione con la partecipazione di Centri di ricerca e Università, aziende detentrici di brevetti, e società che si occupano di trasferimento tecnologico. All’interno di un’Area Innovazione, 40 imprese hanno presentato le loro innovazioni negli ambiti delle tecnologie per l’abitare. Si è tenuto inoltre uno Speed Dating durante il quale 10 ricercatori del Politecnico di Milano hanno incontrato altrettanti imprenditori in brevi incontri one-to-one. Fonte: portale CDO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione