Domenica, Gennaio 21, 2018

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

RICERCA INDUSTRIALE: 565 MILIONI PER PROGETTI DI INNOVAZIONE

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca promuove progetti di ricerca industriale su specifici ambiti e settori prioritari nelle regioni dell'Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

Le proposte vanno presentate entro il 9 aprile 2010. Le risorse a disposizione, a valere sul PON Ricerca e competitività 2007-2013, sono pari a 465 milioni di euro, così suddivise:

·       Regione Calabria: 80 milioni

·       Regione Campania: 145 milioni

·       Regione Puglia: 150 milioni

·       Regione Siciliana: 90 milioni

I progetti possono prevedere, oltre alla ricerca industriale, anche attività non preponderanti di sviluppo sperimentale e iniziative di formazione di ricercatori e tecnici di ricerca.

Possono presentare domanda di cofinanziamento le piccole e medie imprese, le imprese artigiane, le grandi imprese, i consorzi e le società consortili, i centri di ricerca e i parchi scientifici e tecnologici.

Inoltre, tutti i soggetti ammissibili (esclusi i parchi scientifici e tecnologici) possono presentare progetti congiunti con le Università, l'ENEA, l'Asi ed altri organismi di ricerca.

Sarà premiata la collaborazione delle piccole e medie imprese - in qualità di partner tecnologici - con le Grandi imprese, laddove la PMI partecipi alle attività di ricerca (per almeno il 35% dei costi preventivati e ritenuti ammissibili).

Risorse aggiuntive a valere sul Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca (FAR) pari a complessivi 100 milioni di euro saranno utilizzate per cofinanziare interventi che prevedono la realizzazione di una quota di attività al di fuori delle Regioni della Convergenza per un importo non superiore al 25% del costo complessivo del progetto di ricerca.

 

Fonte: riditt.it


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione